LA FONDAZIONE CAPONNETTO NON LASCIÒ SOLO PAOLO BORROMETI

"... era stata una bella domenica quella del 24 agosto 2014: avevo incontrato il presidente della Fondazione Caponnetto, Salvatore Calleri, che già avevo sentito telefonicamente ai tempi dell'agguato di aprile, e quel giorno insieme a Giusi Badalamenti e un gruppo di amici, aveva voluto simbolicamente fare una passeggiata con me per le vie di Scicli. Non mi era sfuggito il significato profondo di quei nostri <<due passi>>, così forte quel farsi vedere insieme. Finalmente qualcuno stava rompendo l'isolamento."
Tratto dal libro UN MORTO OGNI TANTO di Paolo Borrometi


Commenti