Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

IL LUOGO COMUNE - LA MAFIA UNA VOLTA ERA BUONA di Salvatore Calleri

Quanto detto dall'ex parlamentare leghista di Lampedusa è di una gravità inaudita, ma oggi sottovalutare o mitizzare la mafia o definirla come "la nostra" è diventato purtroppo normale.  In relazione a ciò la ex parlamentare di Lampedusa è caduta in un classico luogo comune sotto descrittio ripreso dal libro "manuale di sopravvivenza alla mafia".

La mafia una volta era buona.Questo  è  un  luogo  comune  tuttora  diffuso,  e  basato  su  una  sorta  di  fascinazione  perversa  di  cui  ancora  oggi  la  mafia  gode  fra i  cittadini.  Alla  costruzione  di  questo  luogo  comune  ha  contribuito  in  parte  la  figura  carismatica  del  primo  pentito,  Tommaso  Buscetta,  personaggio  peraltro  utilissimo  nel  contrasto alla  mafia  siciliana.  E  ha  contribuito  anche  il  racconto  di  pentiti  e  mafiosi  secondo  i  quali  una  parte  della  vecchia  guardia mafiosa  era  inizialmente  contraria  al  traffico  di  droga,  trasformando  tale  racconto  in  …

Ultimi post

ANTOCI SU OPERAZIONE ODIERNA SUI NEBRODI

IL FAKE DELLA MAFIA... OSSIA IL COSIDDETTO MASCARIAMENTO di Salvatore Calleri

L'ora più buia (per chi combatte la mafia) di Salvatore Calleri

Permessi premio - Una norma da cambiare

RASSEGNA STAMPA WEB INIZIATIVA 5 SETTEMBRE

Palermo ricorda e vive il modello dello "Stato Sociale di diritto " di Antonino Caponnetto

CENTENARIO CAPONNETTO - I PREMIATI

Calleri, A 100 anni dalla nascita Antonino Caponnetto, magistrato ma non solo, molto di più ci manca

SOLIDALI CON LE FORZE DELL'ORDINE DI MASSA CARRARA

5 SETTEMBRE 2020 - CENTENARIO DELLA NASCITA DI CAPONNETTO