Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Violenza sulle donne : " violazione dei diritti umani "

  Riflessione di Paolo Calabrese Nell'evoluzione storica dell'umanità,   viviamo una lunga stagione di predominio e sfruttamento dell'uomo sulla donna. Nell' art. 1 della " Dichiarazione sull'eliminazione della violenza contro le donne del 1993 " ( adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione n.40/104 del 20.12.1993 ) l'espressione " violenza  contro le donne " significa ogni atto di violenza fondata sul genere che abbia come risultato  un danno o una sofferenza fisica, nella sfera sessuale e/o psicologica delle donne, incluse le minacce di tali atti, con la coercizione o privazione arbitraria della libertà, sia nella vita pubblica che in quella privata. Si designa una violazione dei diritti umani, una forma di discriminazione e una violenza delle libertà  fondamentali della vittima. L'universo femminile continua a subire  limitazioni, pregiudizi,  soprusi  ed abusi da una società maschilista. La legittimità

Ultimi post

La mafia sanitaria ai tempi del covid di Salvatore Calleri

La zona grigia della legalità

ATTENZIONE QUALCUNO HA MANDATO UNA LETTERA FAKE A NOME NOSTRO

INCONTRO SU AGROMAFIE

IL LUOGO COMUNE - LA MAFIA UNA VOLTA ERA BUONA di Salvatore Calleri

ANTOCI SU OPERAZIONE ODIERNA SUI NEBRODI

IL FAKE DELLA MAFIA... OSSIA IL COSIDDETTO MASCARIAMENTO di Salvatore Calleri

L'ora più buia (per chi combatte la mafia) di Salvatore Calleri

Permessi premio - Una norma da cambiare

RASSEGNA STAMPA WEB INIZIATIVA 5 SETTEMBRE