CHI SIAMO

Chi Siamo



La Fondazione Antonino Caponnetto si è costituita il 16 Giugno 2003, a Firenze.
Ad oggi, la Fondazione ha come presidenti Elisabetta Baldi Caponnetto, moglie di Nino, e Salvatore Calleri, che sono anche due dei soci fondatori insieme ad altri amici.

Del comitato direttivo fanno parte:

Salvatore Calleri,  presidente

presidente@antoninocaponnetto.it - http://www.salvatorecalleri.blogspot.com

nato a Catania nel 1966, cresciuto a Firenze, laureato in giurisprudenza. Dal 1992 fino al 6 dicembre 2002 è stato uno dei più stretti collaboratori di Antonino Caponnetto. È membro della Fondazione Sandro Pertini.
Domenico Bilotta
Architetto e poi editore scolastico. Per questa sua attività si è avvicinato a Caponnetto perché condivideva e condivide la sua idea che la Scuola è il luogo sacro della formazione del cittadino. Vive e lavora a Firenze.

Filippo Fusi

Fiorentino di nascita. Esperto di sicurezza.

Pietro Pierri

Avvocato, vice Presidente della Fondazione Sandro Pertini, segretario provinciale dell’Unione Inquilini, vive e lavora a Firenze.

Giuseppe Vitale

In polizia dal 1981. Ufficio antiterrorismo Questura Firenze. Scorta Giudice Caponnetto nel 1992. Nel 1994 alla DIA a seguire delicate indagini. In pensione dal 2013 dopo essere stato alla giudiziaria presso la procura di Firenze.



Ornella Rosolino

nata a Firenze  è stata prima membro del Coordinamento Antimafia di Palermo e poi del Movimento per la Democrazia – La Rete. Legata ad Antonino Caponnetto da una decennale e salda amicizia, le è stata accanto fino al 2002. Attualmente, è presidente e fondatrice del Massimiliano Rosolino fan club. Vive e lavora a Calenzano, Prato.

Susanna Agostini

nata a Firenze, si occupa da anni di diritti e pace.



Ufficio segreteria del consiglio

Maurizio Pascucci.

La sede legale della Fondazione è a Firenze presso la casa del giudice.
La sede operativa è a Grassina comune di Bagno a Ripoli.
I distaccamenti esteri di San Marino, Svizzera, e Gran Bretagna non sono sedi e non godono di autonomia giuridica.
Le prese di posizione della Fondazione Caponnetto possono essere prese solo dal Presidente che ne ha la rappresentanza.
I membri dei distaccamenti esteri o dell"ufficio di presidenza non godono quindi di alcuna autonomia ed ogni eventuale posizione (o scelta) espressa è da interdersi a titolo strettamente personale.



Affiancano la presidenza della Fondazione:

SETTORE SCUOLA
Consigliere delegato: Domenico Bilotta.
Ufficio presidenza delegato: Sergio Tamborrino.




ZOOMAFIA E DIRITTI DEGLI ANIMALI
Ciro Troiano criminologo e referente osservatorio zoomafia LAV, Benedetta Ciotoli (cani).

LAVORO E SALUTE
Susanna Agostini, per la salute
Geremia Mancini


MONDO ASSOCIATIVO
Marcello Forni
Angelino Molinaro per la Luiss

ANALISI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
Giorgio Giombetti, Salvatore Gagliano, Maurizio Fardellotti, Giuseppe Vitale, Aldo Musci

SPORT
Antonio Di Martino

BENI CONFISCATI
Maurizio Pascucci

CARCERE E LEGALITA'
Francesca Furini

MEZZI DI COMUNICAZIONE SOCIALE
Raffaele Donini

DIRITTI DEI MINORI
Eugenia Girardi

ANTI USURA-TESTIMONI GIUSTIZIA
Loredana Ferrara, Valeria Grasso

CULTURA
Simona Trombetta
Rosa Di Giorgi
Giusi Badalamenti

REGIONE PIEMONTE
Rosa Lovero, Maria Pia Balducci Molinari, Jacopo Molinari

REGIONE LOMBARDIA
Massimiliano Moretti

REGIONE  VENETO
Referente: Licia Serpico
Lidia Pege, Francesca Vian.


AREA GEOGRAFICA EMILIA COMPRESA MANTOVA
Referente: Maria Genovese

REGIONE LIGURIA
Referente: Giovanni Sabatino

REGIONE TOSCANA
Consigliere delegato: Salvatore Calleri
Marina Biagiotti,
Stefano Bramanti (Isola D'Elba), Luigi Mattei (Sesto F.no), Claudio Gherardini, Milene Mucci (Massa - Carrara), Angelo Corbo, Simona Trombetta

REGIONE UMBRIA
Referente: Marco Massarelli

AREA GEOGRAFICA ROMAGNA/MARCHE INCLUDENTE IL PRESIDIO DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO
Referente: Gianni Ricciardi.
Loredana Ferrara (Marche)

REGIONE LAZIO 
Referente: Raffaele Vallefuoco.
Referente Roma: Emanuela Somalvico
Augusto Tranfo, Maria Paola Di Martino, Paolo Maccario, Luca Magliozzi, Gennaro Ciaramella, Silvana Molino, Claudia Moretti, Anna Fedele, Piergiorgio Busato, Stefania Coronati (Latina), Aldo Musci, Davide Russo

REGIONE CAMPANIA
Referente: Ciro Troiano
Ci appoggiamo alla Fondazione Mediterraneo di Napoli

REGIONE ABRUZZO
Referente: Geremia Mancini.

REGIONE PUGLIA
Referente: Antonio Panico.
Stefania Borrello (Provincia Lecce)


REGIONE SICILIA
Consigliere delegato: Salvatore Calleri.
Marione Giarrusso, Elena Giampapa, Francesco Bertolino, Pasquale Calamia, Alessio Micale, Sandro Di Stefano, Giusi Badalamenti.

PRESIDIO DELLA GRAN BRETAGNA
Claudio Loiodice

PRESIDIO DELLA SVIZZERA
Claudio Metzger

PRESIDIO DELLA FRANCIA
Consigliere delegato: Salvatore Calleri
Michele Capasso

FORUM SICUREZZA URBANA
Consigliere delegato: Salvatore Calleri
Membri: Roberto Rota, Filippo Fusi, Giuseppe Vitale,  Giuseppe Monforte, Luigi Mattei, Francesco Pulcrano.

GRUPPO OMCOM
Consigliere delegato: Salvatore Calleri
Renato Scalia, Giuseppe Lumia, Lejdi Dervishi (Albania), Chicco Alfano, Gaspare Giacalone, Gianni Ricciardi, Emanuela Somalvico, Massimo Scuderi, Antonio Bonafede, Simona Trombetta, Claudio Loiodice (Gran Bretagna), Elena Giampapa, Pier Paolo Santi.

GRUPPO STAMPA, BLOGGER ED INFORMAZIONE:
Referente: Nazareno Bisogni.
Giampiero Valenza, Paolo Borrometi, Dania Mondini, Veronica Ulivieri. Francesco Pini, Claudio Gherardini, Rino Giacalone, Elena Giordano, Pier Paolo Santi, Gabriele Altemura.

La Fondazione si avvale di un pool di avvocati per varie questioni:

Avv. Roberto D'Ippolito, Avv. Eugenia Girardi, Avv. Mario Grasso, Avv. Antonio Borrometi.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________

OSSERVATORIO PERMANENTE SUL RICICLAGGIO INTERNAZIONALE DEDICATO A PIER LUIGI VIGNA

Nasce durante il 24° vertice antimafia il 5 maggio 2018 a Napoli.




Altro




AMICI DELLA FONDAZIONE
Vannino Chiti, Piero Grasso,  Sonia Alfano, Morena Giarolo, Michela Gargiulo,, Quirino Leccese, Daniela Frattolillo, Andrea Leccese, Adriano Chini, Francesca Maurri, Umberto Lucentini, Massimo Borghi, Andrea D'Orazio.

E' STATO ATTIVO UN GRUPPO DI LAVORO CREATO DA ROBERTO SALVINI

SCOPO DELLA FONDAZIONE CAPONNETTO

La Fondazione Caponnetto nasce per continuare l'opera del giudice portando avanti la lotra contro la mafia, la criminalità organizzata agendo in difesa della legalità.
Per questo le azioni della Fondazione Caponnetto sono:
1) l'organizzazione nazionale ed internazionale di vertici antimafia ;
2) la redazione di report sulle infiltrazioni mafiose in Italia ed all'estero ;
3) la organizzazione di osservatori sul fenomeno della mafia e della criminalità organizzata e del terrorismo ;
4) la cultura della legalità nelle scuole principalmente con il progetto sentinelle ;
5) la cultura della sicurezza stradale.


La Fondazione Antonino Caponnetto non è un'associazione e non fa parte delle associazioni antiracket.

Commenti